Singapore, la città del futuro

Singapore è definita la città del futuro e, solo dopo averla vista con i miei occhi, ho capito perché.
Singapore è una città moderna, all’avanguardia e pulitissima!
Ed è stata proprio la sua pulizia la cosa che mi ha stupito più di tutto.
Singapore è stata la prima città asiatica che abbiamo visto e direi che ci ha fatto fin da subito un’ottima impressione.

Clarke quay

Dopo un volo di circa 13 ore arriviamo stanchi ma felici in questa bellissima metropoli. Premetto che l’aeroporto di Singapore è davvero grande e molto dispersivo. Noi abbiamo avuto qualche problema per capire bene dove poter cambiare i soldi e dove poter acquistare il biglietto per la metro . Non so per quale motivo ma qui non accettavano carte ma solo contanti, in più l’aeroporto era un labirinto!

Una volta presi i biglietti e la sim del telefono (noi abbiamo optato per il gestore Celcom al costo di circa 10€, utilizzato poi anche in Malesia) ci dirigiamo verso la metro. Il tragitto è di circa mezz’ora e arriviamo direttamente davanti al nostro hotel.

Durante la nostra permanenza a Singapore, durata 3 giorni, abbiamo deciso di soggiornare 2 notti all’hotel Boss e una sola notte al Marina bay  ( entrambi presi sul sito booking).

Per quanto riguarda l’hotel Boss non me la sento di consigliarvelo. Le stanze erano talmente piccole che non sapevamo dove mettere i nostri bagagli. La cosa positiva di questo alloggio è stata senza ombra di dubbio la posizione. Fuori dal nostro hotel c’era la fermata del bus (che noi abbiamo usato sempre per spostarci da una parte all’altra della città). I bus di Singapore sono super puntuali, puliti e passano ogni 5 /10 minuti massimo! Noi ci siamo trovati davvero bene usando questi mezzi.

Per l’ultima notte ci siamo concessi una notte di lusso al Marina Bay.

Marina Bay

Fin dall’inizio eravamo un po’ dubbiosi sul fatto di spendere tutti questi soldi (€ 300) per una sola notte .Ma ora vi posso dire che sono stati soldi ben spesi e che, se tornassi indietro, sicuramente lo rifarei. Il Marina Bay è parte di Singapore. Mi sento di dire che, senza passare da qui, avete senz’altro perso una parte molto importante di questa splendida metropoli. La nostra stanza si affacciava sulla città e la sera potevamo vedere lo spettacolo delle fontane danzanti direttamente dalla nostra camera.

Vista dalla nostra camera.

La cosa che più rende famoso questo hotel è senz’altro la sua spettacolare infinty pool. Noi ci siamo concessi mezza giornata di relax in questa piscina da sogno nonostante l’acqua fosse abbastanza fredda!

Infinity Pool

La sera, dopo aver cenato nella food cort li vicino, siamo tornati in piscina per bere qualcosa.. anche di sera la vista sulla città è spettacolare!! Ecco, la zona del Marina Bay è la zona che più di tutte mi è piaciuta: abbiamo visitato i Gardens by the Bay e che dire.. sono meravigliosi! La parte esterna merita una visita sia di giorno che di notte.

Gardens by the Bay by night

I biglietti per la visita interna si possono acquistare direttamente sul posto il giorno stesso e, se soggiornate al Marina Bay, potete arrivarci tranquillamente a piedi . Per quanto riguarda la parte esterna l’ingresso è totalmente gratuito.

Gardens By The Bay

Un’altra zona che mi è piaciuta molto è la zona di Clarke Quay. Questo stranissimo quartiere che si affaccia sui canali è bellissimo soprattutto di sera. Appena arrivati ci sembrava quasi di essere tornati a New York: molti grattacieli, luci colorate.. insomma ci ricordava l’America!

Qui potete trovare tantissimi ristorantini di ogni tipo e, dopo cena, potete fare una bella passeggiata lungo il fiume.

Un’altra zona imperdibile di Singapore è China Town: un quartiere pieno di negozietti e bancarelle di ogni tipo. Qui potete trovare un sacco di souvenir a prezzi davvero ridicoli.

China Town


La cosa che più di tutte caratterizza questa zona è l’odore di Durian.
Per chi non lo sapesse il durian è un frutto tipico del sud est asiatico. La sua particolarità è il suo odore o meglio: la sua puzza!! Ebbene sì questo frutto puzza talmente tanto che in tantissime zone di Singapore è severamente vietato portarlo con sé.

Durian

Noi ci siamo potuti fermare soltanto 3 giorni in questa meravigliosa città e quindi abbiamo dovuto fare una selezione sulle cose da vedere, ma vi assicuro che Singapore è piena zeppa di cose super interessanti da fare!

Noi siamo riusciti a realizzare questo nostro sogno e spero tanto che anche voi prima o poi possiate visitare e innamorarvi di questa magnifica città.

Annunci

19 pensieri riguardo “Singapore, la città del futuro

  1. Ma avete mangiato il durian??? A noi non è proprio piaciuto e poi abbiamo scoperto che in Thailandia è vietato consumarlo ed introdurlo negli hotel! Comunque Singapore è meravigliosa!

    Mi piace

  2. Avevo una mezza idea di fermarmi a Singapore durante il prossimo viaggio ma poi ho dovuto accorciare un po’ il periodo e quindi ho rimandato alla prossima volta. Dopo aver letto il tuo post Mi dispiace ancora di più di questa scelta

    Mi piace

  3. Non sono mai stata a Singapore ma sicuramente se avessi la possibilità ci andrei subito, sono curiosa e amo scoprire posti nuovi. Il tuo articolo è molto utile perchè hai evidenziato anche alcune difficoltà in aeroporto che sicuramente molti possono avere 🙂

    Mi piace

  4. Io soggiornerei al Marina Bay solo per la splendida vista e la piscina: ma quanto è fantastica una infinity pool come questa? E niente male anche la zona di Clarke Quay di sera, effettivamente, come dici tu, può sembrare una città americana.

    Mi piace

  5. E’ un sogno Singapore che vorrei si potesse realizzare a breve e che vorrei tanto poter conoscere. Mi fermo a leggerti e a sognare ad occhi aperti

    Mi piace

  6. Sono stata a Singapore anche il l’anno scorso ed è stata una visita meravigliosa. Mi è piaciuta davvero tanto, ricca di cosse da vedere e pulitissima! Non ho soggiornato al mega hotel, costava veramente una follia. Lucky you

    Mi piace

  7. Beh, parlando della pulizia e dei bus puntualissimi, un po’ mi hai fatto venire voglia di andare! La mia prima tappa sarebbe China Town, e voglio sentire questo terribile odore dei durian, in Thailandia ce ne hanno ta to parlato, ma essendo vietati ovunque non li abbiamo trovati 😅😅!

    Mi piace

  8. Mi piacerebbe andare a Singapore. Mia mamma ci è stata spesso per lavoro e una volta un suo corrispondente ci ha portato il Durian a casa. O almeno credo che fosse il Durian perchè ricordo solo che quel frutto aveva un odore fortissimo di pesce. Sbaglio?

    Mi piace

  9. Ciao Michela, mi è piaciuto molto questo articolo. Anche a me piacerebbe moltissimo vedere Singapore in uno dei nostri prossimi viaggi in Asia (e spero che saranno molti!).
    Perfetta per uno stopover un po’ lungo fra un volo e un altro 🙂
    Rispetto alla tua esperienza quanti giorni consiglieresti per Singapore?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...